Por Upsocl
23 marzo, 2020

Ora che la minaccia umana si trova chiusa in casa a causa de Coronavirus, le strade delle città sono finalmente tutte per loro e speriamo che incontrino il cibo che tanto stanno cercando. Questa si chiama giustizia divina!

C’è un aspetto decisamente positivo in tutto questo gran problema chiamato Coronavirus: dato che le persone sono costrette a permanere nelle loro abitazioni per evitare il contagio, le strade delle città ed i paesini si mostrano vuoti e liberi dalla presenza umana per la prima volta dopo tanti anni. Questo paesaggio beneficia gli animali, dato che ora possono finalmente uscire dai loro rifugi e percorrere ed occupare liberamente tutti gli spazi possibili ed immaginabili, senza la paura che appaia qualche minaccia bipede.

Poeticamente parlando, potremmo dire che gli animali stanno recuperando tutto lo spazio che noi, umani depredatori, gli abbiamo tolto per costruire il nostro imperio. E la giustizia arriva sempre: ora gli animali sono liberi di girovagare dove più gli piace.

Paesi come il Giappone, la Tailandia, la Spagna e l’Italia sono spettatori di lunghe passeggiate di un gran numero di animali selvaggi. Ma ora concentriamoci solamente negli animali terrestri che hanno rimpiazzato la grande quantità di veicoli, ora parcheggiati per un bel po’.

Qui di seguito, vi lasciamo questo universo parallelo dove gli animali si trasformano in esseri umani e noi umani ci convertiamo in animali domestici. Giustizia divina!

1. Cinghiali in Italia e in Spagna

taylorswifh
taylorswifh

Diversi usuari da due dei paesi più complicati con il virus, hanno pubblicato foto e video di alcuni cinghialotti camminando per strada, animali che generalmente vivono in zone boscose fuori dalla città.


2. Scimmiette affamate in Tailandia

ViralHog

Ora che il turismo si è calmato, queste scimmiette tailandesi non ricevono più le grandi quantità di cibo che sono solite ricevere dai turisti, così molte di loro hanno decido di riunirsi nella città di Lopburi per aggiudicarsi quel poco di cibo che incontrano.


3. Cervi in Giappone

okadennis
okadennis
okadennis

La località di Nara si caratterizza per la presenza di questi bellissimi cervi, che di solito si trovano nei parchi, alimentati con stuzzichini dai turisti. Tuttavia, la drastica diminuzione del turismo ha fatto sì che questi adorabili animali uscissero per strada in cerca di cibo. Una scena spettacolare!


4. Cavalli in Italia

dopo-magari-lo-cambio

Anche un usuario italiano di Reddit ha pubblicato una foto di un cavallo passeggiando per le strade di vuoto un paesino. Ovviamente nessuno sa a chi appartenga.. potrebbe addirittura non avere padrone


5. Pecore libere in Italia

bi-until-theday-idie

Proprio come i cavalli, anche le pecore hanno iniziato a girovagare in libertà. A causa dell’assenza di un pastore, hanno deciso di uscire da sole. Dubito che abbiano incontrato qualcosa nell’asfalto, comunque…

Puede interesarte