Por Upsocl
2 agosto, 2022

Negro è un cagnoligno di 5 anni che ha subito la perdita del suo padrone, Diego Beider, e a partire da allora non è riuscito ad essere adottato. “E’ una creatura meravigliosa che ha bisogno di amore”, dicono i suoi soccorritori.

I cagnolini, si sa, sono dei fedeli compagni per l’uomo, per tutta la vita, ma purtroppo capita che si ritrovino soli, perché il loro padrone è deceduto. Rimangono così in un limbo nel quale questi piccoli esserini restano intrappolati senza sapere dove andare, nella speranza di trovare qualcuno che possa amarli e adottarli.

Ed è ciò che è accaduto ad un cane di 5 anni che si è ritrovato solo dopo la perdita del suo padrone, Diego Beider, che tra l’altro era stato il suo soccorritore quando aveva soltanto qualche mese.

Infobae

Negro era così desolato e triste per la morte del suo compagno di vita che, a detta di Infobae, sarebbe apparso nel cimitero. Lì, una famiglia l’ha accolto in casa, ma dopo un certo periodo, per sfortuna, l’ha cacciato via, senza alcun motivo.

Da allora la sua vita è stata sempre dura. Si è dovuto abituare a sopravvivere all’abbandono e agli ostacoli della strada, senza cibo, calore, affetto, senza nemmeno una goccia d’acqua.

Facebook Diego Beider

Ma come per miracolo, ha avuto la fortuna di imbattersi nei volontari di un’organizzazione per la protezione animali, che l’hanno accolto, così come anche altri cagnolini che facevano parte del rifugio in cui lavorava Diego Beider al momento del decesso.

Questi soccorritori sono riusciti a dare in adozione tutti i cagnolini, ma Negro non ha avuto la stessa fortuna. “Lui era il preferito di Diego. Non capiamo come mai un animale così dolce abbia avuto così tanta sfortuna. E’ stato adottato qualche volta ma nessuna adozione è andata a buon fine per lui”, hanno commentato.

Infobae

Per poterlo aiutare, hanno avuto un’idea: hanno creato un CV a suo nome, come se stesse cercando un lavoro!

Nel documento in questione appaiono varie informazioni: “Il cane è stato castrato, vaccinato, non ha parassiti”. In più, hanno creato un account su Linkedin in cui appare anche la sua formazione accademica, come ad esempio: “Laurea in amore incondizionato e coccole”. Insomma, come se avesse una vera e propria carriera universitaria alle spalle.

Infobae

Infine, tra i suoi interessi, è possibile leggere: “Vorrei avere un padrone per poter essere finalmente felice, per poter mangiare, dormire, mettermi a pancia in su e giocare”.

Con questa strategia, i volontari sperano di cuore che Negro possa trovare la famiglia definitiva. “E’ una creatura meravigliosa che ha bisogno di amore, proprio come ha fatto Diego con lui. Il suo padrone riposerà in pace quando finalmente avrà trovato una casa”, hanno concluso.

Puede interesarte