Por Upsocl
7 enero, 2021

Rimani con questi o preferisci il corpo perfetto e gli occhi azzurri?

Le donne non sono le uniche vittime di un mercato crudele basato sugli stereotipi della bellezza, anche gli uomini sono colpiti dall’industria che considera solo i corpi “perfetti” come copertina di riviste o immagine di campagne.

Con il chiaro obiettivo di posizionarsi come una marca più inclusiva, la società Surge ha applicato una rischiosa strategia d’avanguardia, selezionando undici uomini comuni come propria immagine.

Surge
Il brand inglese di mutande, ha realizzato un servizio fotografico in cui compaiono uomini magri, grassi, alti, bassi, di ogni genere, diversi da quelli muscolosi con occhi chiari che sono solitamente chiamati a modellare questo tipo di capo.
“Uomini muscolosi, uomini magri, uomini più grandi … vogliamo che tutti si sentano sexy e sicuri di sé indossando la nostra marca.”

–Austin Armacost, Direttore di Surge al Daily Mail

Surge
Parte di ciò che i creativi hanno analizzato è che l’industria femminile ha mostrato alcuni progressi in termini di inclusione e cercando di rompere gli schemi, ma l’industria maschile è rimasta molto indietro.
“Ogni persona è bella e questo dovrebbe essere celebrato di più. Si parla molto di marchi femminili di High Street che indossano modelli plus size, ma dove sono gli uomini? Vogliamo superare uno standard di bellezza irraggiungibile e mostrare una rappresentazione accurata del Daily Man”.

–Austin Armacost, Direttore di Surge al Daily Mail

Surge
Lo stesso Austin si è anche tolto i vestiti per sostenere la campagna della sua azienda, anche se in realtà non ha nulla da invidiare ai modelli:
Surge

Ecco gli altri modelli:

Surge

Surge

Surge

Surge

Surge

Surge

Surge

Surge

Ottima iniziativa che spero adotteranno altri brand, per avere un mondo sempre più inclusivo, le donne hanno già compiuto passi molto importanti, ora tocca agli uomini copiare questo buon esempio.

Puede interesarte