Por Upsocl
20 enero, 2022

Ha deciso di fuggire e di festeggiare indossando il suo vestito da sposa, visto che avrebbe sofferto per sempre accanto al futuro marito.

Per molte donne, il giorno delle nozze è un momento speciale, un’occasione durante la quale pronunciare davanti a tutti quelle fatidiche parole sognate da una vita. Tuttavia, per altre può essere una vera tortura, visto che il futuro sposo potrebbe essere una persona piena di cattiveria. Per non parlare della crudeltà che si nasconde dietro i matrimoni combinati.

Il caso di oggi riguarda Chandley Brelsford, una giovane donna di 22 anni che vive in California, Stati Uniti, che ha deciso di non voler fare il grande passo il “giorno più felice della sua vita”.

Instagram / Chelsey Daniel

Nel 2019, a soli 19 anni, credeva che sarebbe stata felice accanto al suo fidanzato, ma il suo sogno era in realtà una chimera. I due si sono conosciuti in realtà nel 2015, anno in cui è iniziata la loro frequentazione e lei ha subito capito di essersi innamorata di quel “meraviglioso ed incredibile uomo”.

Anche se a volte non le andavano giù alcuni dei suoi comportamenti. Infatti, spesso l’uomo era egoista e obbligava la sua ragazza, che studiava fuori città, a tornare ogni weekend per potersi vedere.

Instagram / Chelsey Daniel

Quando lei non poteva, lui andava su tutte le furie e, ciliegina sulla torta, oltre a dover studiare e viaggiare ogni volta, Chandley doveva occuparsi di tutto, della spesa o della preparazione del cibo. Eppure, c’era ancora di peggio. Infatti quando non erano insieme, lui obbligava la sua giovane fidanzata a dargli costantemente delle spiegazioni.

Verso la fine del 2018, quest’uomo le ha anche chiesto di sposarlo, una proposta che lei si aspettava ad essere sinceri. Inizialmente, è rimasta stupita e ha indossato l’anello con molto entusiasmo.

Instagram / Chelsey Daniel

Ma erano tanti gli aspetti di questo ragazzo che Chandley non riusciva più a tollerare. In più, la coppia frequentava molto più assiduamente i genitori di lui, mentre la famiglia della ragazza era passata inevitabilmente in secondo piano. E di conseguenza, lei si sentiva sempre più sola. Ma sopportava ancora e ancora, finché non è avvenuto un litigio ben più fervido. Erano ormai 4 anni di abusi, senza nessun cambiamento da parte di lui.

Così, prima che arrivasse il giorno delle sue nozze, Chandley non ha esitato a fuggire attraverso la finestra e dire addio alla vita assieme ad un uomo che non la rispettava e con il quale non avrebbe potuto costruire un bel nulla.

Instagram / Chelsey Daniel

“Avevo deciso di andar via, attraverso la finestra della casa nella quale vivevamo. Era un secondo piano. Ho camminato verso il ponte Forest hill, dove avevamo scattato molte delle nostre foto. Per fortuna, ho dato ascolto a mio padre e a mia sorella. È stato il giorno più brutto della mia vita. Non voglio più sentirmi così”.

Chandley Brelsford attraverso Love What Matters

Grazie al cielo, si è lasciata alle spalle una vita fatta di abusi da parte di un uomo che diceva di amarla, ma che la trattava in realtà come un oggetto. Un giorno, infatti, ha deciso di fuggire e allo stesso tempo di festeggiare. Infatti, ha chiamato il fotografo per poi lasciarsi andare ad alcuni scatti. E l’ha fatto indossando il suo vestito da sposa, come simbolo di forza, dopo essersi salvata dagli abusi del promesso sposo.

Instagram / Chelsey Daniel

Chandley Brelsford crede ancora nell’amore, ma non ha più alcuna intenzione di tollerare abusi da parte di altri uomini, perché ha conosciuto l’amore più grande e importante di tutti: l’amor proprio.

Puede interesarte