Por Upsocl
3 abril, 2021

A 13 anni, Felicity Kadlec aveva trovato su un sito web di bambole raccapriccianti un giocattolo che aveva particolarmente attirato la sua attenzione. Una bambola- zombie, con la bocca distrutta e gremita di sangue. E così non ha indugiato a comprarla.

A 13 anni, Felicity Kadlec aveva trovato su un sito web di bambole raccapriccianti un giocattolo che aveva particolarmente attirato la sua attenzione. Una bambola- zombie, con la bocca distrutta e gremita di sangue. E così non ha indugiato a comprarla.

Dopo aver compiuto 16 anni, però, in lei è scattato qualcosa e ha cominciato a provare dei sentimenti nei confronti di Kelly, come aveva deciso di chiamare la sua bambola preferita.

Ma giunta all’età di 19 anni, la ragazza non ha più potuto nascondere l’immenso amore che provava verso la sua piccola zombie, perciò, ha deciso di convolare a nozze con lei. E come se non bastasse, si è fatta tatuare il suo nome sul braccio, assieme ad un cuoricino.

Facebook/Felicity Kadlec

La ragazza, originaria del Massachusetts, è stata fidanzata varie volte prima di questa singolare relazione. Tuttavia, assicura di non aver mai perso la testa per nessuno, se non per la sua inquietante bambolina insanguinata.

Facebook/Felicity Kadlec

In molti rifiutano tale legame e fanno fatica a comprendere una simile scelta. Eppure la loro relazione prosegue normalmente, ha spiegato l’americana.

Facebook/Felicity Kadlec

Felicity ha raccontato che fra di loro c’è una bella intimità, un legame genuino. “Lei è parte di me e nessuno può cambiarlo”, ha confessato al DailyMail.

Facebook/Felicity Kadlec

Come presumibile, riceve costantemente valanghe di critiche da parte di amici e familiari che le vietano di portare la sua bambola fuori casa quando escono assieme. “La gente pensa che io debba frequentare un essere umano ma per me Kelly è reale”, ha pronunciato la giovane.

Facebook/Felicity Kadlec

 “Quando andiamo a fare la spesa, lei è costretta a rimanere in macchina visto che la gente comincia a fissarla, per questo motivo non abbiamo mai avuto un appuntamento in pubblico”, ha raccontato. In seguito ha aggiunto: “Ma indipendentemente da ciò che gli altri pensano, lei mi rende felice e io sono pazza di lei. È questa la cosa più importante per me”.

Facebook/Felicity Kadlec

Il loro progetto di vita è stato realizzato. Finalmente, hanno pronunciato il fatidico ‘sì’.

Facebook/Felicity Kadlec

Felicity in abito bianco e la sua dolce metà in nero.

Facebook/Felicity Kadlec

Lascio a voi giudicare.

Puede interesarte