Por Upsocl
13 abril, 2020

Un uomo di passaggio notò lo strano nodo e iniziò a scavare. Scoprì che era stata legata al collo. Fortunatamente riuscì a salvarle la vita.

Quando credi di aver già visto il limite del male umano, succede qualcosa del genere. Pedro Dinis stava portando a spasso il suo cane nella periferia di Parigi, lungo la Carrières-sur-Seine, quando vide uno strano nodo a terra. Mentre si avvicinava, si rese conto che il grumo era in realtà la testa di un cane … sepolto vivo. Senza credere a ciò che stava vedendo di fronte a lui, si affrettò a scoprire il povero animale che sembrava stanco e debole. Non sapeva da quanto tempo fosse rimasto lì nella sabbia.

Mentre cercava di tirar fuori le zampe, il suo cane fece capire al povero cane che tutto sarebbe andato bene, che già non era sola.

Untitled-2

Fuente

Continuò a scavare e gradualmente iniziò a vedere le sue zampette.

Untitled-3

Fuente

Non solo l’avevano seppellita crudelmente, ma l’avevano anche lasciata legata, nascondendo l’estremità della corda.

Untitled-4

Fuente

Una volta riuscito a tirarla fuori dalla tomba, le diede dell’acqua. La poveretta era molto disidratata.

La portò quindi rapidamente dal veterinario per verificare la sua salute. Ora, grazie a lui, la vita di questo cane non è più in pericolo.

Furioso per ciò a cui aveva appena assistito, Dinis ha pubblicato le foto su Facebook, disdegnando questo atto di crudeltà e sottolineando che ci sono leggi che possono condannare una persona fino a 2 anni di prigione e costringerle a pagare una multa di 30.000 euro in caso di crudeltà verso gli animali.

La loro storia divenne virale e presto Dinis avrebbe avuto qualcosa da festeggiare: grazie al tatuaggio del cane, riuscirono a localizzare il suo proprietario, che fu arrestato nel suo domicilio.

L’uomo ha negato di averlo fatto ma la giustizia non gli ha creduto. Durante la sua udienza dinanzi alla Corte, il proprietario del cane ha indicato che era scappata di casa, ma le autorità non ne erano per niente convinte. Il suo cane aveva 10 anni e aveva un grave caso di artrite, quindi la sua versione non era semplicemente convincente. L’uomo è stato processato con l’accusa di crudeltà verso gli animali nel marzo 2016.

Puede interesarte