Por Upsocl
22 octubre, 2021

“Volevamo avere a tutti i costi una famiglia ma non ne avevamo idea di come sarebbe stato. Oggi possiamo dire che Isabella (la loro prima figlia) ha dato un senso alla nostra volontà”, ha raccontato Rodrigo Bryan.

Attualmente vi sono numerosi tipi di famiglie e modi di fare figli. Sono sempre più frequenti, infatti, nuclei familiari che rompono gli schemi tradizionali, come accade nel caso di Ellen Carine e Rodrigo Bryan, una coppia trans, che dopo aver avuto la prima figlia, sta per accogliere il secondo pargoletto, dopo soltanto 4 mesi.

Quando Isabella Victoria è arrivata nelle vite di Ellen e Rodrigo, la gioia è stata immensa, soprattutto perché la piccola è nata dal ventre di Rodrigo, il quale si stava sottoponendo alla transizione di genere. In quel momento, hanno subito attirato l’attenzione dei media e della società, visto che si trattava di un uomo trans in dolce attesa, ma la storia non finisce qui!

Ellen Carine

Come viene riportato su G1, un media locale, questa famiglia di Montes Claros, Brasile, sarebbe rimasta di stucco nel momento in cui ha scoperto che avrebbe avuto un figlio biologico e in così poco tempo. Una felicità immensa per loro, che non si aspettavano una notizia così emozionante di punto in bianco.

“Devo dire che è stata una gran sorpresa, lo desideravamo, ma credevamo sarebbe successo tra uno o due anni. Questa inaspettata gravidanza non era affatto prevista”, ha commentato Ellen, attraverso G1.

Ellen Carine

Rodrigo si è sottoposto a due test di gravidanza e ha raccontato che in qualche modo sospettava di essere in dolce attesa. “Lo sospettavo ma non me lo immaginavo. Ho fatto il test prima di dirlo alla mia compagna, volevo essere sicuro. Ho comprato una scatola con dei vestiti da neonato, una scarpetta e il test. Quando l’ho scoperto, sono rimasto davvero di stucco”.

Adesso, Rodrigo è al primo mese e mezzo di gravidanza. Il che è davvero sorprendente visto che quando è nata la piccola Isabella, i due avevano cercato la gravidanza a lungo. Inoltre, adesso entrambi si stanno sottoponendo ad ulteriori trattamenti ormonali, ragion per cui le possibilità di aspettare un figlio non erano poi così alte.

Ellen Carine

“Quando siamo tutti e tre assieme, guardo Isabella e mi rendo conto che prima del suo arrivo, c’era qualcosa che mancava. Oggi posso dire che sto vivendo la miglior tappa della mia vita”, ha confessato Ellen.

Oltre ad aver realizzato il loro sogno di essere genitori, si sentono orgogliosi di essere un esempio per la comunità gay. “Rappresentare le persone LGBTQIA+ è una grande allegria. Anche se non mancano occasioni nelle quali desideriamo disattivare tutti i social e sparire, a causa dei continui attacchi. Ma per fortuna, riceviamo mail da persone che vedono in noi una fonte di ispirazione”, ha espresso Ellen.

Ellen Carine

Purtroppo è vero. Mentre per alcuni, rappresentano una fonte di ispirazione, altri non hanno esitato ad aggredirli verbalmente sui social, senza motivo. E la situazione è peggiorata con l’annuncio del loro secondo bebè. Eppure, questi due innamorati non si danno per vinti.

Ellen Carine

“Vorrei dire alle coppie che sognano di avere un figlio di provarci. Non dobbiamo pensare al giudizio della gente. Le persone non smetteranno di criticarci, inevitabilmente, per aver scelto un genere diverso. Noi volevamo avere una famiglia ma non avevano idea di come sarebbe stato. Oggi possiamo dire che Bellinha (soprannome della figlia) ha dato un senso alla nostra volontà, che si sta compiendo con tantissimo amore e affetto. È questo ciò che importa”, ha concluso Rodrigo.

Puede interesarte