Por Upsocl
19 agosto, 2020

Il personale di questo acquario del Nord Carolina ha spento una cascata di oltre 9 metri per raccogliere tutti i soldi che hanno lanciato i suoi superstiziosi visitatori.

In molti parchi, spazi aperti e anche nei ristoranti sono presenti sorgenti d’acqua che sono state oggetto di una delle tradizioni più internazionalizzate al mondo. Lanciare monete è una pratica che eseguono molte persone, soprattutto se sono superstiziose. C’è la convinzione che se lanci un centesimo (o di più) ed esprimi un desiderio, si avvererà. Non esente da questa tradizione è la fontana con una cascata di oltre 9 metri inclusa che si trova nel Pine Knoll Shores Aquarium del Nord Carolina.

NC Aquarium at Pine Knoll Shores / Facebook

Si tratta di un luogo di cura per animali marini e ricreazione per i visitatori, che come molte altre aziende è stata colpita economicamente a causa della pandemia del coronavirus. I ricavi sono diminuiti drasticamente, mentre molte delle spese persistono. Con sei mesi di chiusura obbligata a causa del COVID-19, la situazione finanziaria di questo spazio familiare, ha iniziato a preoccupare. Non sono poche le attività e le aziende che, per i provvedimenti presi, sono falliti e sono stati addirittura costretti a chiudere.

NC Aquarium at Pine Knoll Shores / Facebook

È così i dirigenti e lo staff di questo famoso acquario americano hanno pensato a una ingegnosa via d’uscita da questa crisi. Hanno ideato un progetto per affrontare questa complessa realtà, che li aiuterà a pagare gli arretrati senza correre rischi o dover fare maggiori sforzi. Tutto ciò che hanno dovuto fare per ottenere i soldi di cui avevano bisogno per pagare le loro spese era drenare la cascata di 9 metri del recinto e, successivamente, raccogliere tutte le monete precedentemente lanciate da quei visitatori che esprimevano i loro desideri.

Circa 100 galloni di monete sono state pulite e riordinate, e sono state destinate alla cura generale dell’acquario e degli animali durante questo periodo. Sapete indovinare quanti soldi c’erano nella cascata?

– hanno comunicato tramite la loro fan page su Facebook.

NC Aquarium at Pine Knoll Shores / Facebook

La risposta a questa domanda arriverà la prossima settimana. Ma non c’è dubbio che sarà proprio un sacco di soldi, abbastanza per pagare molte delle diverse spese per il mantenimento delle strutture e la cura degli animali. Reddito che si aggiunge a quello che attualmente ricevono per eventi virtuali, tra cui tour dietro le quinte e incontri con questi animali acquiatici.

 

Puede interesarte