Por Upsocl
17 enero, 2020

A volte, non servono le parole per mostrare gratitudine❤

Il 2019 è stato un anno estremamente complicato dal punto di vista della protezione degli ambienti naturali.  Qualche mese fa, a subire numerosi incendi è stata la foresta dell’Amazzonia: si tratta di un avvenimento che ha colpito tutto il pianeta. Poi è stato il turno dell’Australia, dove centinaia di koala sono morti in seguito ad un incendio che ha raso al suolo 400.000 ettari di terra, in una zona non molto lontana da Sidney.

Casi di questo genere sono piuttosto numerosi, ma è anche vero che in tutta questa tragedia, gli eroi non sono mancati. Una donna è entrata tra le fiamme, mettendo in pericolo la sua stessa vita pur di salvare un cucciolo di koala. E un gruppo di pompieri ha lavorato incessantemente con l’obiettivo di bloccare (o almeno affievolire) l’impatto delle fiamme sull’ecosistema.

AP

Nelle ultime ore,  è diventato virale su Twitter un video di una persona che ha salvato un orso bebè nel bel mezzo di un incendio forestale. Dopo essere  stato messo in salvo dal suo soccorritore, che non è stato ancora identificato, il cucciolo l’ha ringraziato con tanto affetto. L’incredibile gesto è stato filmato:

Il video è stato pubblicato sui social da un giovane influencer di nome IFS Susanta Nanda. Non conosciamo con esattezza il luogo in cui è stata ripresa la scena. Ma ciò che più importa, è il potente messaggio che emerge dal video.

@susantananda3

Preservare la vita degli animali sarà sempre un gesto lodevole. Perché queste creature sono meravigliose, proprio come il piccolo orso che gioca e ringrazia l’uomo che l’ha soccorso. Speriamo vengano presi dei seri provvedimenti al fine di poter evitare tutti questi incendi. Nessuno merita di morire per colpa della contaminazione dell’uomo.

Puede interesarte