Por Upsocl
25 marzo, 2020

Il personale della catena di supermercati “Meny” (Danimarca) decide di adottare una misura che potrebbe sembrare illegale ma che in tempi di scarsità è necessaria per insegnare alle persone più testarde un po’ di umanità.

La pandemia del Coronavirus, che durante gli ultimi 2-3 mesi ha mantenuto il mondo intero in uno stato di incertezza, è una situazione che tutti noi stiamo vivendo per la prima volta nella nostra vita: di fronte alla minaccia di contagiarsi con questo pericoloso virus, la gente si sta comportando in modo sempre più sfrenato. Soprattutto nel momento di fare provviste!

Infatti, un “problema” attuale è proprio quello della compra di prodotti vari; dato che diversi paesi hanno decretato e/o consigliato una quarantena totale in casa, i supermercati hanno iniziato a riempirsi di persone disperate per portarsi via tutti i prodotti per la pulizia ed alimenti disponibili. Come ci si poteva aspettare, molte persone sono state criticate per la loro poca solidarietà nell’accaparrare prodotti come carta igienica, mascherine e guanti in lattice per salvare la propria pelle.

Ed uno del prodotti più comprati a livello mondiale è l’alcohol gel, questo sapone disinfettante per le mani che le lava senza l’uso dell’acqua. E dato che lo vendono in piccole bottigliette, la gente lo sta comprando in quantità industriali, custodendolo come se fosse oro. Ed è proprio per questo motivo che questo supermercato in Danimarca inizia ad adottare una strategia geniale per fas sì che le persone smettano di approfittarsene.

_schuermann

«Signori e Signore:

Alcohol gel: 40 corone.

Dato che oggi giorno l’alcohol gel è difficile da trovare per la grande ed improvvisa domanda, il prezzo aumenta dalla seconda unità in poi:

1000 corone per unità.

Attentamente, Rotunden Hellerup Foodmarket»

Sì, proprio così! Questo supermercato ha deciso di alzare 25 volte il prezzo dell’alcol gel – da 40 corone (5,7 dollari) a 1000 corone (145 dollari) – per evitare che il cliente si faccia prendere dal panico ed inizi a portarsi via due o più unità per volta. Senza dubbio una misura decisamente ragionevole e creativa per assicurare l’accesso equo a questo prodotto.

La catena Meny ha giustificato le sue azioni e le ragioni di un aumento così eccessivo del prezzo dell’alcohol gel, a parte di dare raccomandazioni sanitarie ai loro clienti.

«Carissimi Clienti, 

Abbiamo una grande responsabilità che ci obbliga a mantenere questo negozio funzionando nonostante le attuali circostanze e lo possiamo fare solamente con il vostro aiuto e la vostra pazienza. Potete collaborare nel seguente modo:

Chiediamo a tutti i nostri Clienti di rispettare la distanza di sicurezza non solo tra di voi ma anche con i nostri iimpiegati; lavate bene le vostre mani con alcohol gel o sapone all’entrata del supermercato ed usate i guanti; se siete una famiglia ed è possibile, che entri solamente una persona a fare la spesa. Potranno esserci momenti in cui si limiterà l’accesso di vari clienti al negozio, vi manterremo informati attraverso la piattaforma Facebook.

Prendetevi cura di voi stessi e grazie per la comprensione».

Supermercati Meny

Reuters

Meny attuò con una misura che potrebbe sembrare anti-mercato ma che in tempi duri è necessaria per insegnare alle persone ad essere più responsabili ed umane!

Puede interesarte