Por Upsocl
22 noviembre, 2019

Nel ‘54, un uomo ha deciso di costruire un palazzo davanti a quello del fratello maggiore solo perché quest’ultimo aveva ereditato dal padre la parte più grande del terreno.

Probabilmente, i fratelli sono le persone più affidabili nella vita di una persona. Ma non sempre è così. Alcuni diventano nostri confidenti, altri si trasformano in nemici. A volte, a causa dei dissapori legati al denaro e al potere, anche il  legame fraterno più solido e indissolubile si può spezzare. Ed è quello che è successo a questi due libanesi.

Un uomo costruisce un edificio alto e stretto davanti alla casa del fratello con l’intenzione di bloccargli la vista del mare. Grazie ad alcuni problemi avuti con l’amministrazione e un tocco di vendetta, questo strano palazzo è oggi uno dei più famosi in Asia.

Sandra Rishani

Si tratta di un edificio di tre piani che misura solo 60 centimetri nella sua parte più stretta e 4 metri in quella più ampia. È stato edificato a Beirut, in Libano, ed è la casa più stretta al mondo.

Sandra Rishani

Il palazzo è stato battezzato “il Rancore”. La storia risale agli anni ‘50 e racconta la vicenda di un padre che aveva lasciato in eredità ai suoi due figli un ampio terreno. Successivamente, a causa di problemi legati all’infrastruttura stradale, il terreno è stato diviso in due lotti.

Sandra Rishani

Il fratello maggiore ha ereditato la parte più grande, invece l’altro si è dovuto accontentare di quella più piccola, che tra l’altro, aveva una forma triangolare. Fra i due si è accesa un’aspra discussione, terminata senza alcun tipo di accordo riguardo la spartizione dell’eredità paterna.

Sandra Rishani

Così, il fratello minore ha deciso di vendicarsi  e nel 1954 ha fatto costruire uno strano edificio solo per dispetto. Sembra un muro progettato appositamente per nascondere la vista del mare al fratello maggiore.

Sandra Rishani

Ovviamente, non si è trattato solo di una problema estetico. A causa della posizione del palazzo, il costo della proprietà del fratello maggiore è crollato considerevolmente.

Sandra Rishani

Nonostante gli spazi siano ridotti, l’edificio è perfettamente abitabile e inoltre, ciascun piano è dotato di due appartamenti. Nel corso degli anni, ha ospitato un bordello ed è servito anche da rifugio per le famiglie in fuga dalla guerra.

Sandra Rishani

Distruggere questa struttura ha dei costi molto elevati. I vicini hanno cercato più volte di abbatterla per dare spazio ad una nuova costruzione, ma la legge lo vieta. Infatti, il pezzo di terra su cui sorge questo palazzo è talmente piccolo che impedisce la costruzione di qualsiasi altro edificio.

Sandra Rishani

Il rapporto tra fratelli e sorelle dovrebbe essere indistruttibile e privo di rancore, perché è con loro che condividiamo gran parte della nostra vita. Chissà se i due fratelli libanesi si sono riconciliati dopo la morte.

Puede interesarte