Por Upsocl
10 febrero, 2020

Sembrava un problema di matematica piuttosto facile, eppure il padre di questo alunno non è riuscito a risolverlo.

Un esercizio impossibile. Un compito di matematica assegnato ad un bambino di seconda elementare, è diventato virale su Twitter e ha “mandato su tutte le furie” il padre. A prima vista, sembrava un esercizietto senza intoppi, soprattutto considerata l’età degli alunni. Ma il padre del piccolo era fermamente convinto che il problema non avesse soluzione.

Il problema è il seguente: “In un parco ci sono 473 alberi di limone. Successivamente vengono piantati altri alberi della stessa specie. Adesso in cima al monte vi sono 620 pini delle Isole Canarie. Quanti alberi di limone sono stati piantati?” La mancanza di dati ha portato il padre del piccolo a pensare a due possibili soluzioni: “qualche altro albero di limone”, oppure  “è impossibile da risolvere”.

 “I professori di mio figlio hanno superato ogni limite; non sono capace di risolvere un problema che è del secondo anno delle scuole elementari! Se la soluzione non è “qualche altro albero di limone”, allora non ne ho idea”, ha scritto il 9 dicembre su Twitter un utente, identificato come Victor (@Vmengual), che ha postato la foto del compito per casa del figlio.

Nessuno è riuscito a trovare una soluzione ma il post di Victor ha generato migliaia di reazioni e battute simpatiche. Molti degli utenti di Twitter si sono cimentati a risolvere il problema senza alcun successo e a ragionare sull’ipotetico errore dietro un esercizio apparentemente risolvibile che è stato condiviso 481 volte e che ha ricevuto più di 1.000 mi piace.

 

Victor che lavora come assistente sociale, informatico ed educatore, ha affermato in un commento successivo, che il professore si era sbagliato e che non aveva alcuna intenzione di punire gli alunni con un compito così impossibile.

 “Cerchiamo di capire, la situazione gli è sfuggita di mano. Si tratta soltanto di un aneddoto divertente. Stop. Non rispondete, lo dico sul serio, non scrivete nessuna critica. La mia più sincera ammirazione per questi professori che sopravvivono a così tanti bambini ogni giorno”, ha commentato Victor.

Puede interesarte