Por Upsocl
7 octubre, 2021

Michele Elizaga ha messo da parte tutti i pregiudizi, e senza avere un partner, ha deciso di spendere il suo denaro per avere un figlio. Come? Servendosi di un donatore di sperma. Oggi, si gode la maternità con il figlio Matthew, che ha la sindrome di Down.

Molte donne al mondo preferiscono non avere figli ed inseguire altri sogni, ma ci sono altre che vogliono diventare madri a tutti i costi, nonostante le difficoltà. Ecco perché alcune ci offrono un esempio di “maternità diversa”. E non per questo sono meno madri.

A questo punto, vi presentiamo Michele Elizaga, una donna che attualmente ha 43 anni e ha deciso di spendere tutti i suoi risparmi per avere un bebè, anche se è single. E attraverso la donazione di sperma, ha finalmente trovato il modo di trasformare il suo sogno in realtà.

Instagram @micheleelizaga

Michele ha aspettato per anni l’amore della sua vita nella speranza di poter formare una famiglia, poiché credeva di aver bisogno di un uomo al suo fianco per esaudire il suo ambito desiderio. Ma tutto è cambiato quando ha compiuto 40 anni e si è resa conto che non poteva continuare a posticipare la gravidanza.

All’improvviso, si è stufata di aspettare “l’uomo della sua vita” e ha deciso di diventare madre da sola. Così, ha raccolto quasi cinque mila dollari e ha trovato il donatore di sperma che tanto cercava.

Instagram @micheleelizaga

“Ero in Costa Rica per festeggiare il mio quarantesimo compleanno. Stavamo parlando di quanto mi sarebbe piaciuto essere madre. Ed è stato allora che una delle mie amiche mi ha consigliato, dicendomi qualcosa di molto forte. Mi ha detto che avrei potuto avere un figlio anche senza avere necessariamente un compagno. Il giorno dopo, mi sono svegliata con l’idea di un bambino in testa e ho avvertito l’esigenza di inseguire il mio obiettivo”, ha dichiarato Michele.

Inoltre, ha raccontato di non essere mai stata sposata e che era passato molto tempo dalla sua ultima relazione. Ha sperato fino all’ultimo di poter formare la classica famiglia con un marito, ma alla fine ha capito che avrebbe dovuto optare per un’altra soluzione.

Instagram @micheleelizaga

Adesso, superata la soglia dei 40, ha un angioletto, Matthew, nato con la sindrome di Down:

“Non lo cambierei per nulla al mondo e non potrei immaginare mio figlio in un altro modo. È stata un’esperienza potente e sono rimasta sorpresa dalla mia forza e dalle mie capacità”.

—ha spiegato Michele Elizaga su Instagram—.

Instagram @micheleelizaga

Attualmente, su Instagram, l’audace Michele si dedica assieme al figlio a infondere coraggio e dare forza a tantissime altre donne che desiderano avere dei bambini ma che si sentono insicure per via della mancanza di un partner. Questa madre single ha sempre avuto chiaro in mente il suo cammino, all’insegna della maternità.

https://www.instagram.com/p/CQWWAWVH111/

E noi non abbiamo alcun dubbio su questo!

Puede interesarte