Por Upsocl
26 noviembre, 2021

Il signor Mitchell, manager di un negozio statunitense di articoli sportivi di nome “Modell”, aveva preso la decisione di travestirsi da dipendente e lavorare nella sua stessa impresa. Qui è venuto a conoscenza della storia di Angel, una mamma lavoratrice che viveva con i suoi tre figli in un centro accoglienza. Le ha voluto fare una sorpresa.

Questa è una storia ambientata negli Stati Uniti. Angel lavorava in un negozio di articoli sportivi. La sua vita non è stata facile. Infatti, quando aveva 25 anni è rimasta incinta, e di conseguenza, ha perso il suo vecchio lavoro, ovvero quello di gestire un ristorante.

Così, ha cominciato a lavorare in un negozio di articoli sportivi e proprio durante una giornata lavorativa come tante altre, ha conosciuto il suo nuovo collega, Joey, al quale ha insegnato varie strategie senza immaginare che fosse in realtà il suo capo travestito, il noto Mitchell Modell.

Durante le loro conversazioni, la donna gli ha raccontato i disagi della sua vita e tutte le difficoltà che stava affrontando visto che fra di loro si era instaurata una certa empatia. Gli ha anche detto che non aveva una casa, un tetto sotto il quale vivere. “Non abbiamo una casa da tanto tempo. Adesso stiamo vivendo in un centro accoglienza, ma lascia stare, non voglio deprimerti con questi miei problemi”. Sono state queste le parole pronunciate dalla donna, secondo il media Goalcast.

Screenshot: Top Trending / Youtube

Angel ha anche raccontato che stava vivendo in quel rifugio con i suoi tre figli, il tutto mentre veniva filmata per un documentario, senza nemmeno immaginarlo. Tutte le scene sono state registrate per il programma Undercover Boss, che vede vari manager lavorare nelle loro stesse imprese, un’esperienza particolare durante la quale, spesso, conoscono delle storie interessanti come quella di Angel, come ci viene riferito da Goalcast.

Questa madre ha anche raccontato a Joey che ancor prima di finire nel centro accoglienza, dormiva con i suoi tre pargoletti alle fermate degli autobus e che non aveva nemmeno un soldo in tasca per poter mangiare e sfamare i figli.

L’uomo, inevitabilmente, si è commosso ascoltando la storia della povera Angel e quando è arrivato il momento della verità, lei è rimasta letteralmente a bocca aperta, soprattutto quando lui le ha confessato di essersi sottoposto ad un cambio look, con tanto di capelli rasati e baffetti per passare inosservato.

Screenshot: Top Trending / Youtube

Mitchell Modell ha approfittato della situazione per congratularsi con Angel per il suo ottimo lavoro. E in più, le ha dato una notizia inaspettata, ovvero, che le avrebbe dato un aumento, di ben 14 mila dollari. Angel ha ricevuto, inoltre, anche un assegno da 250 mila dollari, per potersi finalmente permettere una casa. “Non voglio che tu debba tornare a vivere in un rifugio per senzatetto”, ha ammesso il capo, secondo quanto riportato da Goalcast. Le emozioni erano troppe, tant’è che la donna non ha potuto evitare di svenire e piangere a dirotto.

“Dirò subito ai miei figli che possiamo andare a vivere nella nostra nuova casa. Finalmente potranno avere la vita che meritano”, ha aggiunto Angel, nel documentario, il tutto riportato da Goalcast.

Screenshot: Top Trending / Youtube

Un gesto più che generoso da parte del suo manager. Grazie al cielo la vita di questa audace madre potrà riempirsi di gioia.

Puede interesarte