Por Upsocl
29 agosto, 2020

“Sono i miei figli, so che ne hanno il diritto, ma… non ce la faccio più. Ho detto loro che gli darò l’eredità, ma che almeno gli facciano passare la pandemia in pace”, ha detto Segundino Castro Mercedes, 78 anni, tra le lacrime.

Un anziano peruviano, identificato come Segundino Castro Mercedes, piangeva disperatamente per strada perché i suoi figli gli stavano facendo pressioni per distribuire la sua eredità prima che della sua morte. Il pianto sconsolato dell’uomo di 78 anni ha scioccato e commosso i social network. 

Antena9

La triste e sfortunata scena è avvenuta nella città di Huamachuco, a La Libertad, nel nord del Perù. Sette mesi fa Segundino Castro ha perso sua moglie e uno dei suoi figli e vive ancora in una profonda tristezza. 

Antena9

Ecco il video:

Il caso di Segundino è stato reso noto sulla pagina Facebook del canale Antena 9. L’uomo di Payamarca era seduto su un marciapiede e mentre parlava piangeva a dirotto. 

“Sono i miei figli, so che ne hanno il diritto, ma… non ce la faccio più. Ho detto loro che gli darò l’eredità, ma che almeno gli facciano passare la pandemia in pace. Il loro problema è che hanno debiti”, ha detto Castro Mercedes. I loro figli sono indebitati e per questo non possono aspettare.

Antena9

“A volte vorrei smettere di vivere per togliere il disturbo”, ha aggiunto Segundino, che teme anche che da un momento all’altro i suoi figli lo buttino fuori da casa, che ha costruito con tanta fatica insieme alla moglie.

Antena9

Attualmente, questo anziano vende uova per strada e riesce così a coprire le proprie spese nel bel mezzo della pandemia. Ha bisogno di uscire per poter offrire i suoi prodotti per sopravvivere in questa difficile situazione globale e personale. Inoltre, vive in una località molto esposta a questa malattia respiratoria.

Puede interesarte