Por Upsocl
28 mayo, 2020

Myka Stauffer ha dichiarato di aver deciso di «ricollocare» Huxley, un bambino con autismo adottato dalla Cina, con «esigenze mediche speciali». «Aveva bisogno di più», ha detto.

Myka Stauffer, una popolare YouTuber ha adottato un bambino cinese anni fa. Nel suo account documenta tutto il viaggio di adozione e la sua vita con lui. Sembrava che tutto andasse bene, ma martedì ha iniziato a suscitare polemiche online a causa dell’annuncio della decisione, insieme a suo marito, di «spostare» il figlio a causa di problemi comportamentali.

Sia i follower di Stauffer che altri utenti hanno criticato la decisione dello YouTuber, che ha trascorso anni a condividere dettagli intimi della vita di suo figlio Huxley sul suo canale digitale, con il quale genera denaro.

Instagram @mykastauffer

Myka condivise i contenuti sull’adozione ancor prima che Huxley arrivasse alla sua famiglia nel 2017. Il canale, che ha oltre 700.000 seguaci, mostra video che parlano del tema sin dal 2014.

Nel luglio 2016, la coppia ha pubblicato un video intitolato «GRANDE ANNUNCIO! || BABY # 4», in cui hanno annunciato che volevano adottare un bambino dalla Cina.

Myka ha prodotto 27 video sul suo «viaggio di adozione», tra cui una serie di 13 aggiornamenti di adozione. Nella serie, Myka ha risposto alle domande sul processo in Cina e su come si sentiva al riguardo.

Instagram @mykastauffer

Myka ha persino organizzato una raccolta fondi per coprire le esigenze di Huxley. La «campagna» consisteva in una donazione di 5 dollari; ogni persona che faceva una donazione sbloccava automaticamente un diverso pezzo di un puzzle di mille pezzi, che, alla fine, avrebbe rivelato una una foto di Huxley.

I video creati da Myka generano denaro attraverso i suoi sponsor e lei stessa ha confessato che stava usando quei guadagni per ricevere suo figlio dalla Cina.

Sebbene tutto sembrasse perfetto, Myka assicurò a Parade che Huxley aveva un tumore ed un danno cerebrale. Ha confessato che all’inizio non erano aperti all’adozione di bimbi con necessità speciali, ma «Dio ha ammorbidito i nostri cuori. Prima di rendercene conto, eravamo aperti a quasi tutte le esigenze speciali del libro «, ha scritto.

Instagram @mykastauffer

Quando Huxley aveva 2 anni e mezzo, i suoi nuovi genitori viaggiarono in Cina per incontrarlo. Il video fu un successo: arrivò ad avere 5,5 milioni di visualizzazioni. Il ragazzino arrivò nella sua nuova casa e le pubblicazioni della sua vita non si fermarono lì. Aumentarono decisamente insieme ai seguaci di Myka.

La YouTuber non ha perso l’occasione ed ha anche scritto circa sua esperienza su diversi blog, rilasciando interviste a riviste specifiche per genitori. 

Nel testo di Parade, disse che quando Huxley tornò a casa, si resero conto che il suo fascicolo con bisogni speciali era «inesatto», dato che soffrì «un ictus nell’utero, presentava autismo di livello 3 e disturbo dell’elaborazione sensoriale».

Instagram @mykastauffer

“È un ragazzo eccezionale e le sue condizioni non necessitano di così tanta attenzione in generale: tutto ciò di cui ha bisogno è un grande cuore e praticare la pazienza ogni giorno. È un diverso tipo di pazienza ”, ha scritto.

In un’altra intervista con Moms.com, Myka ha parlato delle sfide della sua adozione, ma ha insistito sul fatto che alla fine ne sia valsa la pena. Il 16 febbraio di quest’anno, Myka ha commentato in un video quanto sia difficile gestire le sue esigenze speciali.

Il ragazzo ha continuato a comparire sul canale Instagram e YouTube di sua madre fino alla fine del 2019 ed inizi del 2020. Tuttavia, da un po’ di tempo i suoi seguaci hanno iniziato a notare la sua assenza. Dopo i festeggiamenti della festa della mamma senza la presenza di Huxley, i suoi seguaci hanno deciso di chiedere delle spiegazioni.

Instagram @mykastauffer

Anche i fan hanno iniziato ad utilizzare hastag come «Justice per Huxley» e «MykaStaufferFan» per fare pressione su Myka affinché rispondesse alle loro domande, ha riferito Buzzfeed.

Giorni dopo, la crudele verità venne a galla: la famiglia Stauffer pubblicò un video in cui comunicava il fatto di aver preso la decisione di lasciare Huxley con un’altra famiglia. Hanno assicurato che era per il benessere emotivo del bambino.

Secondo il racconto, il ragazzo aveva diversi bisogni speciali di cui non erano a conoscenza fino a quando non è arrivato negli Stati Uniti. «Dopo attente valutazioni, numerosi professionisti medici hanno ritenuto che il piccolo avesse bisogno di un adeguamento circa le sue esigenze mediche, aveva bisogno di qualcosa di più», ha detto Myka.

Instagram @mykastauffer

La coppia ha affermato di non aver fatto riferimento all’evento finora per dare privacy a Huxley e per motivi legali e che non avrebbero rivelato ulteriori dettagli. Myka ha aggiunto che «il 99% delle lotte» non è mai stato condiviso sul suo canale YouTube per lo stesso motivo. In un commento sul video, Myka ha affermato che «in casa si sono verificati molteplici eventi terrificanti verso i nostri figli biologici».

Ahora Huxley vive con otra familia, que según Myka es “perfecta” y que ellos siempre amarán al pequeño. El video fue inundado con comentarios de apoyo. Sin embargo, también muchos otros se sintieron incómodos con la situación, especialmente porque Huxley había sido una parte tan importante del canal monetizado de la familia.

Huxley ora vive con un’altra famiglia, che secondo Myka è «perfetta» e che loro ameranno sempre il piccolo. Il video era pieno di commenti di supporto. Tuttavia, molti altri si sono sentiti a disagio con la situazione, soprattutto perché Huxley era stato una parte così importante del canale monetizzato della famiglia.

Puede interesarte